Luna Sea

09.08.2014 01:27

Qui vi presentiamo un’altra band, molto conosciuta in patria e all’estero, e che è fra i più rappresentanti storici del Visual Kei, subito dopo gli X Japan e i BUCK-TICK.

I Luna Sea (stilizzato come LUNA SEA) sonoo una rock band giapponese formatasi nella prefettura di Kanagawa nel 1986.

Il logo ufficiale :

I componenti sono (partendo da sinistra):

Sugihara Yune, in arte "SUGIZO" - chitarra solista, violino, composizioni

Yamada Shinya - batteria, percussioni
Kawamura Ryuichi - voce, testi

Onose Jun, in arte "J" - basso, composizioni

Inoue Kiyonobu, in arte "INORAN" - chitarra ritmica, composizioni

La band è stata fondata nel 1986, dal bassista J e dal chitarrista ritmico Inoran mentre erano al liceo, e originariamente scelsero il nome di Lunacy (che significa follia). Nel 1989 hanno reclutato il chitarrista Sugizo, il batterista Shinya e il cantante Ryuichi, e d’allora la line-up non è mai cambiata. Hanno pubblicato un paio di demo prima di cambiare nome in  Luna Sea nel 1991, rilasciando il loro album di debutto omonimo.

L'album “LUNA SEA” fu prodotto dalla casa discografica Extasy Records di Yoshiki, batterista e leader degli X JAPAN, impegnata nella scoperta di giovani talenti nel nascente panorama Visual Kei.

Il primo tour, "UNDER THE NEW MOON", era stato programmato per due tour, ma dato l’enorme successo venne organizzato "UNDER THE NEW MOON TOUR EPISODE III~ADDITIONAL~2 DAYS UNIT 7 AREAS". Durante l’ultima tappa del concerto (il  29 e 30 Settembre al Nippon Seinen-kan) annunciarono ai loro fans che avevano firmato un contratto major con la MCA Victor (ora Universal Victor).

Nel gennaio del 1992, è stato aperto ufficiale il fanclub della band: Slave

Il 21 maggio del 1992, i LUNA SEA pubblicato il loro primo major album “Image”. Il gruppo scelse un look molto chiaro, cosa che sorprese i fans, dato che erano abituati a vederli in uno stile molto dark.

Con il secondo album major, "EDEN" (1993), i LUNA SEA sorpresero la folla perché cambiarono di nuovo, mostrando un lato più selvaggio rispetto al solito lato dolce del gruppo.

Alla fine dell'anno, la band ha ricevuto il premio "Grand Prix New Artist of the Year", al  7th Japan Gold Disc Awards.

Il 12 febbraio 1994 la band chiuse il tour “The Garden of Sinners 93-94” presso lo Yokohama Arena, dopo di che si presero un brevissimo periodo di pausa.

Il 21 luglio, esce il loro terzo singolo "Rosier" , che viene poi certificato oro dalla RIAJ. Il singolo includeva la collaborazione di tutti i componenti, combinando un insieme di melodia e sentimento.

Nel mese di dicembre, il video promozionale del singolo è stato premiato come il miglior video promozionale durante la 36° Japan Record Awards. Dal 18-20 Agosto, le esibizioni della band andò in sold-out durante i five-stop tour con Buck-Tick e Soft Ballet.

A Settembre pubblicarono il singolo “True Blue” e per Ottobre rilasciarono il loro terzo album “Mother”.

Per tutto Marzo e Maggio del 1995, la band ha tenuto “Mother of Love, Mother of Hate tour”, che comprendeva 31 concerti.

Il 24 maggio, i Luna Sea rilasciano la loro prima collezione di video promozionale, “Eclipse I”. Il 13 novembre, il sesto singolo "Desire" viene rilasciato. Questa canzone descrive le forti tematiche del gruppo.
Il concerto al Tokyo Dome, il "LUNATIC TOKYO" di Dicembre, descrive bene i loro forti spiriti e l’anno dopo viene rilasciato il filmato per l’home video.

Nel Marzo del 1996  esce il loro settimo singolo "End of Sorrow", seguito il 22 aprile dal quarto album “Style”. Nel mese di luglio, esce poi il singolo "In Silence" e la band iniziò “Un Ending Style tour”, dove i biglietti andarono in sold-out.

Durante il concerto "MAFUYU NO YAGAI", svoltosi il 23 Dicembre allo Yokohama Stadium, la band annuncia di volersi prendere, di comuna accordo, una pausa temporanea in modo da potersi dedicare a progetti solisti. In questo periodo di pausa, RYUICHI cominciò la sua carriera solista con il suo vero nome, RYUICHI KAWAMURA. Realizzò diversi singoli, molto semplici e molto pop.
Realizzò poi un mini album "CRANBERRY SODA" e poi un album "LOVE". Scrisse anche per altri cantanti, come Noriko Sakai. Recitò persino in alcuni drama, tra i quali "FUTARI DE" e "See you in Kowloon".

 J ebbe un progetto coi membri dell'ANARCHY. All'inizio la gente pensò  che questo sarebbe stato il suo progetto principale ma poi iniziò a suonare con musicisti di Los Angeles e lì infatti registrò il suo primo album "PYROMANIA".
Per la vendita di "PYROMANIA", fecero dei concerti, nei quali J suonò in maniera sublime e diversa dal sound dei LUNA SEA.
Shinya fece un video, "Melody", e come batterista entrò nei progetti degli album di J e di SUGIZO. Comunque Shinya durante la carriera solista, il più delle volte cantava, toccando poche volte la batteria.
Ha partecipato anche come ospite "comico" in vari programmi radiofonici e apparì spesso in televisione.

 SUGIZO, invece, fondò una propria casa discografica, la CROSS e divenne produttore. Nel frattempo pubblicò il suo album solista. Ha anche fatto un evento denominato "ABSTRACT DAY" cooperando con musicisti che presero parte nella pubblicazione del suo album "TRUTH?".
INORAN rimase in silenzio per lungo tempo ma poi in Ottobre pubblicò "SOU". In quest'album, non suonò molto la chitarra da solo, ma come accompagnatore di una musica basata sull' "ARPEGGIO-PHRASE".

Nel 1997, la casa discografica  dei Luna Sea, la MCA Records, è stata rinominata Universal. A dicembre viene rilasciato il primo album compilation della band, “Singles” e i Luna Sea ritornano insieme per un live all'Akasaka BLITZ, il 17 Dicembre.

Dopo la pausa esce, nell’Aprile del 1998, il nuovo singolo "STORM" e due mesi dopo anche il singolo “SHINE”.

Il 23 luglio è stato rilasciato, invece, il sesto album in studio “SHINE”. La canzone "Breathe", contenuta nell’album, è stata utilizzata nella versione giapponese del film di animazione  “Mulan” di Walt Disney.

Nel 1999, con l’aumento della loro popolarità, i Luna Sea hanno dato il via al loro primo tour asiatico in gennaio, con tappa a Taipei, Hong Kong e Shanghai.

E quando i LUNA SEA ritornarono in Giappone, nel Maggio del 1999 rilasciarono l'album "NEVER SOLD OUT", per celebrare il 10° Anniversario e seguito poi da un concerto “Capacity ∞” il 30 Maggio.

Il 29 gennaio del 2000, la canzone della band "Sweetest Coma Again" è stato incluso nella versione giapponese della colonna sonora originale, il film di “James Bond, Il mondo non basta”.

La loro prima uscita in quasi due anni è il singolo "Gravity" , uscito nel Marzo 2000, e nel mese di Giugno è stato rilasciato un altro  singolo "Tonight". Dopo i singoli, il 23 Giugno si è tenuto il concerto dal titolo “Premiere of Lunacy 2000” presso il Nippon Budokan per promuovere il prossimo album “Lunacy”, rilasciato poi a Luglio.

L'8 Novembre, pubblicarono il loro quattordicesimo e ultimo singolo , "Love song". Il giorno dopo la band ha tenuto una conferenza stampa a Hong Kong, annunciando lo scioglimento del gruppo. Il 26 dicembre e il 27, i Luna Sea hanno tenuto i loro due concerti consecutivi per l’addio, “The Final Act”, al Tokyo Dome. Dopo aver finito il concerto, RYUICHI disse: "Da oggi in poi, ognuno di noi prenderà strade diverse. Ma fino ad oggi, abbiamo sempre sfidato noi stessi a dare il massimo. Ma non sempre siamo sicuri di quello che dovremmo fare per essere 'grandi'. Comunque stanotte, grazie a tutti voi. Ho potuto così capire che strada prendere, guardandovi tutti. Ho pensato, che in fondo non mi interessa di quanto famosi siamo,
Noi siamo quel che siamo, non di più, non di meno. Ho pensato che potevamo mostrarvi il meglio dei LUNA SEA, ma questo non significa che noi spariremo. Crediamo che se oggi abbiamo dato il massimo, domani faremo meglio. Ci sono molte cose che partono da qui.. Per favore, seguite sempre il vostro cuore..."

Il 28 settembre 2007, dopo 7 anni di silenzio, i Luna Sea hanno ufficialmente annunciato la loro riunione in un concerto live chiamato “God Bless You ~One Night Déjàvu~”, tenutosi il 24 dicembre 2007 al Tokyo Dome.

I Luna Sea si riunirono di nuovo per il live dell “hide memorial summit”, il 4 maggio 2008.

Dopo 10 anni tennero un nuovo world tour chiamato “20th Anniversary World Tour Reboot -to the New Moon-“. Questa è stato l’annuncio ufficiale della loro reunion.

In risposta al terremoto di Tohoku e lo tsunami del 2011 che si è verificato l'11 marzo in Giappone, la band pubblicò il singolo "Promise" in digitale, il 9 aprile. Questo era la prima nuova canzone in 10 anni, ed è stato rilasciato esclusivamente sui siti web di Amazon, e tutti i proventi vennero donati alla Croce Rossa giapponese per aiutare le vittime. Venne tenuto, in Ottobre, un concerto di beneficenza anche al Saitama Super Arena.

"The One -crash di Create-" (marzo 2012), è il primo singolo rilasciato dalla ripresa delle loro attività, e contiene solo la title track, che è lungo più di 22 minuti. Nel maggio 2012, una serie di concerti dal titolo “Luna Sea Live 2012-2013 The End of the Dream” furono annunciati. Dopo le esibizioni al Budokan, è iniziato il 26 gennaio 2013 un nuovo tour asiatico.

Il nuovo singolo "Thoughts" è stato rilasciato il 28 agosto per celebrare 24 ° anniversario della band e “A Will”, è il primo nuovo album in studio del gruppo dopo 13 anni.

Il 2014 segna il 25 ° anniversario dei Luna Sea, e la band lo festeggia con concerti per il fanclub e pubblicando un sigle collection album “25th Anniversary Ultimate Best -The One-“ e un live compilation “Never Sold Out 2”.

“Luna Sea 25th Anniversary Live Tour The Lunatic -A Liberated Will-“ è il tour nazionale per festeggiare l’anniversario, che si tiene tra il 7 Giugno e il 14 Settembre, per poi riprendere a Gennaio 2015 fino al 1 Marzo.

Nonostante la reunion, la band porta avanti anche i loro progetti solisti. In più Sugizo è entrato ha far parte, come sesto membro, degli X Japan.

 

Il genere dei Luna Sea passa tra il progressive rock, alternative rock, hard rock, punk rock.

Nel loro periodo indie avevano uno stile punk rock e gothic rock, con influenze del hard rock anni 80.

La loro varietà era anche dovuta al fatto che Sugizo e Shinya, con l’uso del violino e dei tamburi tradizionali taiko, davano uno stile più morbido.

Ryuichi e Shinya inoltre avevano una tendenza verso il pop, mentre Inoran, J e Sugizo amavano più un rock pesante. Ryuichi vocalmente e visivamente si inspirava dal loro frontman Morrie.

Luna Sea e X Japan, nonostante i loro differenti stili musicali, hanno avuto uno stretto rapporto professionale e personale a partire dai primi anni 1990. Sugizo ed hide areano anche degli amici molto legati.

La maggior parte dei testi della band sono in giapponese, ma di solito tutti i brani includono alcune parole inglesi. I testi sono scritti quasi esclusivamente da Ryuichi e la maggior parte delle canzoni sono originariamente composto da J, Inoran o Sugizo. Shinya ha composto solo "Inside You", "Echo", e "Millennium", l’ultima scritta con Sugizo.

Sono molti i musicisti che si inspirano ai Luna Sea, alcuni sono Miyavi, i membri di Alice Nine, Toru Kawauchi di 12012, Kei e Denka dei Dio – Distraught Overlord, Hazuki di Lynch. e Deathgaze, e diversi membri di Nightmare, Akiya dei Kagrra, e tutti e cinque i membri di The Gazette.

 

(Samantha E Consuelo)

 

Luna Sea-Fate

https://www.youtube.com/watch?v=mzSiFKUz4Eo

 

Luna Sea - Image

https://www.youtube.com/watch?v=MFvdyeo8k-4

 

Believe - Luna Sea

https://www.youtube.com/watch?v=0Rto0aJordw

 

Luna Sea –Rosier

https://www.youtube.com/watch?v=4sZ9H1wAnyQ

 

Luna Sea - Mother

https://www.youtube.com/watch?v=MlbSz3J1G0I

 

Luna Sea - Storm

https://www.youtube.com/watch?v=DFDOzSQtYlE

 

Luna Sea - gravity

https://www.youtube.com/watch?v=iscgDFpBsRM

 

Luna Sea- Rouge

https://www.youtube.com/watch?v=3YKFcc3Xouo

 

Luna Sea – Thoughts

https://www.youtube.com/watch?v=6XowEpPikzg

GRUPPO FACEBOOK