Collezione macabra

Tale professor Masaichi Fukushi in passato cominciò a collezionare le pelli appartenenti a membri della yakuza deceduti, grazie a un metodo da lui inventato che permetteva di conservarle integre nel tempo.

In seguito il lavoro fu proseguito da suo figlio, Katsunari, ed oggi è possibile vedere la loro collezione di irezumi (tatuaggi) recandosi al dipartimento di patologia medica dell'Università di Tokyo.

La cosa è davvero macabra, ma i tatuaggi visibili sono spesso spettacolari.

(fonte: pagina Fb di Nicolaingiappone)

GRUPPO FACEBOOK