Tosa Nikki

È un’opera scritta nel 935 da Ki no Tsurayuki, poeta della ristretta  cerchia imperiale che un anno prima era stato nominato governatore della remota provincia di Tosa, e che aveva dovuto abbandonare la capitale. Durante il viaggio di ritorno a Kyoto compilerà questo diario, fingendosi donna. Un racconto che viene da molto lontano ma che parla a noi in modo moderno, che ci trasmette l’emozione di una delle prime storie di disagio femminile.

(Mary Harriett)

GRUPPO FACEBOOK