Zone Fighter

Riportiamo da Wikipedia: "Zone Fighter, meglio noto in Giappone come Ryusei Ningen Zone, (流星人間ゾーン, Ryūsei Ningen Zōn, Zone La Meteora Umana) è una serie tokusatsu di fantascienza supereroistica prodotta dalla Toho. La serie venne trasmessa dal 2 aprile al 24 settembre 1973 per poi venire cancellata dopo 26 episodi a causa della crisi petrolifera del 1973. La serie non è stata solo la risposta della Toho alle serie di Ultraman (o Ultra Serie), ma anche al fenomeno degli Henshin Hero iniziato con Kamen Rider. Precedentemente, la Toho aveva già fatto una serie di supereroi di successo: Rainbowman. La serie è oggi ricordata per la presenza di Godzilla (dove ha il ruolo di aiutante dell' eroe Zone Fighter)".

La serie è composta da 52 episodi di 22 minuti ciascuno e venne trasmesso per la prima volta dalla Nippon Television.

Ancora da Wikipedia (oggi non mi va di fa una mazza...): "I malvagi alieni Garoga progettano la conquista della Terra, ma trovano sul loro percorso la famiglia Sakimori (anche nota come famiglia Zone), rifugiatasi sul nostro pianeta dopo che il loro mondo Peaceland è stato distrutto proprio dagli invasori. Sebbene gli Zone possano contare su svariati veicoli e armi, la loro principale risorsa è costituita dal figlio maggiore Hikaru, capace di trasformarsi nel gigante Zone Fighter. Gli altri due figli Hotaru e Akira possono anche mutare nei guerrieri Zone Angel e Zone Junior. Insieme, i tre affrontano le Bestie del Terrore dei Garoga".

GRUPPO FACEBOOK